Dimensione testo                          Contrasto

SEGUICI ANCHE SU:

e sulla pagina dell'Ambito

LAVORI PUBBLICI

INAUGURAZIONI

EVENTI

UFFICIO SERVIZI SOCIALI - Giornata Mondiale di sensibilizzazione sull'autismo 2015 Print E-mail
Friday, 27 March 2015 13:06
There are no translations available.

Il 2 aprile 2015 è il giorno scelto dall' O.N.U. per celebrare la Giornata Mondiale della Consapevolezza sull'Autismo.

L'obbiettivo di questa giornata è quello di incoraggiare tutti gli stati membri ad adottare misure che vadano a sensibilizzare l'intera società, affinché si possa garantire una diagnosi ed un trattamento precoce verso questo disturbo.

Anche l'Amministrazione Comunale intende aderire per richiamare l'attenzione su un disturbo attorno a cui purtroppo resta un gran silenzio.

Download volantino

 
UFFICIO SERVIZI SOCIALI - Bando buono sociale per l'anno 2015 Print E-mail
Friday, 27 March 2015 00:00
There are no translations available.

Da lunedì 30 marzo 2015 e sino a giovedi 30 aprile 2015 è aperto il bando per il Buono Sociale 2015 per persone con disabilità grave o non autosufficienti.

Il  buono sociale consiste in un contributo economico pari ad € 200,00= mensili (per mesi 6), finalizzato a garantire alle persone con disabilità grave e non autosufficienti la permanenza presso il proprio domicilio e nel contesto di vita abituale.

I requisiti per poter partecipare all’assegnazione del buono sono i seguenti:

- non essere inseriti in modo permanente presso strutture residenziali e semiresidenziali;

- I.S.E.E. ai sensi del D.P.C.M. 159/2013  non superiore ad € 22.000,00. Si tratta dell' I.S.E.E. sociosanitario (tranne che per le persone con età inferiore ai 18 anni per le quali si considera l'I.S.E.E. per le prestazioni agevolate rivolte ai minorenni.

- Certificazione comprovante lo stato di disabilità grave o non autosufficienza ai sensi dell’allegato 3 del DPCM 159 del 05.12.2013.

Le domande possono essere presentate all’ufficio protocollo del Comune di Telgate negli orari di apertura al pubblico.

Si precisa che in caso di presentazione entro il 30 aprile della sola ricevuta, l’attestazione Isee dovrà pervenire entro e non oltre il 20 maggio 2015.

A ciascun richiedente verrà assegnato un punteggio che produrrà le graduatorie in base alle quali verranno erogati i buoni fino ad esaurimento delle risorse a disposizione.

Bando buono sociale anno 2015

Criteri per l'accesso al buono sociale anno 2015

Modulo A

Modulo B

 
UFFICIO SERVIZI SOCIALI - Aggiudicazione provvisoria SAD - SADH Print E-mail
Thursday, 12 March 2015 00:00
There are no translations available.

AVVISO AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA AFFIDAMENTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEGLI ANZIANI ED AI DISABILI (SAD - SADH) TRAMITE SINTEL ID PROCEDURA 66383023

per il periodo dal 01/04/2015 al 31/12/2015

download documento

 
Ufficio Stato Civile - Normativa per separazioni e divorzi Print E-mail
Friday, 27 February 2015 08:44
There are no translations available.

A questo indirizzo è possibile scaricare le nuove normative sullo stato civile circa le separazioni e i divorzi consensuali di fronte agli Ufficiali di Stato Civile.

 
UFFICIO RAGIONERIA - Fatturazione elettronica P.A. Print E-mail
Thursday, 26 February 2015 08:16
There are no translations available.

Fatturazione elettronica P.A. – Comunicazione ai fornitori del Comune di Telgate

Download comunicato

 
COMUNICAZIONE DEL SINDACO Print E-mail
Monday, 16 February 2015 12:20
There are no translations available.

COMUNICAZIONE DEL SINDACO

In relazione all'azione giudiziaria intentata nei confronti del Comune di Telgate da Asgi, Coop Ruah, anlof-cisl e Camera del Lavoro-CGIL per il riconoscimento del carattere discriminatorio dell'ordinanza sindacale n. 50 del 26/11/2014 il Comune di Telgate evidenzia come l'atto di chiamata in giudizio sia il frutto, da un lato, dell'errata interpretazione data dalle organizzazioni ricorrenti allo scopo e spirito dell'ordinanza e, dall'altro, dell'utilizzo strumentale di norme poste a tutela delle fasce sociali disagiate, per il perseguimento di meri interessi economici: è invero significativo il fatto che non un solo cittadino extracomunitario abbia mai denunciato di sentirsi discriminato mentre, a fronte di una richiesta risarcitoria “in proprio”, le organizzazioni ricorrenti hanno ritenuto di agire contemporaneamente in 4 nello stesso giudizio, con il risultato di quadruplicare le richieste di risarcimento …. naturalmente a spese dei cittadini di Telgate. E’ bene che tutti i cittadini sappiano che queste segnalazioni sono state inoltrate a dette associazioni dal gruppo di minoranza Per Telgate, come da loro dichiarato nell’ ultimo consiglio comunale, quindi un’azione giudiziaria a carico del Comune e del sottoscritto solo per ideologia e visibilità politica. L'amm.ne di Telgate è tuttavia estranea a comportamenti razzisti o discriminatori (basti osservare che Telgate è uno dei comuni con la più alta percentuale di accoglienza) nel mentre l'ordinanza in questione persegue l'opposto intento di predisporre una adeguata organizzazione strutturale di accoglienza e assistenza alle persone in stato di disagio socio-economico (cittadini italiani e non) in un quadro di totale assenza di interesse da parte dello stato; non è infatti un caso che la regolamentazione del diritto di dimora sul territorio comunale sia stata adottata insieme ad un programma concertato con la Asl territoriale che garantirà gratuitamente a tutti – e in particolare ai cittadini extracomunitari, primo caso in Italia – di accedere a tutti gli accertamenti e prestazioni medico-sanitarie sin dal primo momento del loro arrivo sul territorio comunale. Grazie a questo protocollo d'intesa con la Asl locale infatti, il diritto all'accesso al SSN e alla presa in carico da parte di un medico di base sarà garantito a chiunque lo richiederà ancorché privo di CRS – e con esso sarà automaticamente garantito il diritto di dimora, a termini dell'ordinanza in questione. In altre parole, resteranno esclusi dal diritto di dimorare sul territorio del comune di Telgate solo quei soggetti che non lo richiederanno, perché evidentemente più interessati a non farsi identificare che ad essere assistiti dal punto di vista socio-sanitario. Il quale atteggiamento violerebbe – esso si - la legge nazionale, mettendo in pericolo la sicurezza socio sanitaria di tutta la popolazione già residente nel territorio comunale. Tanto precisato a tutela della buona fede e correttezza dell'operato della scrivente amministrazione, si ritiene opportuno sottolineare altresì che le argomentazioni dedotte dalle organizzazioni ricorrenti in punto di carenza di potere e/o di altri vizi di forma dell'ordinanza in questione, così come ogni altro aspetto che in ipotesi potesse presentare una qualche problematica non voluta in sede di applicazione pratica, sarà fatta oggetto di attenta valutazione ed apposita consulenza legale, all'esito della quale non è esclusa a priori la modifica, anche sostanziale, in autotutela dell'ordinanza in questione, al fine di renderla più adeguata allo scopo perseguito che non è – lo si ripete – l'intento discriminatorio, ma la tutela ed il contemperamento delle esigenze di tutela socio assistenziali sanitarie dei richiedenti dimora nel comune di Telgate da un lato, e le esigenze sanitarie e di sicurezza di tutti cittadini ivi già dimoranti.

II SINDACO SALA FABRIZIO

 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 Next > End >>

Page 1 of 6

RICERCA NEL SITO

 


CONTATTO DIRETTO



Newsletter


ELEZIONI